Basta una semplice richiesta via e-mail. Fate i vostri acquisti liberamente: avrete 30 giorni per ripensarci e richiedere la sostituzione o il rimborso di quanto acquistato, il ritiro della merce avverrà tramite nostro corriere gratuitamente.

x
fb

Puoi acquistare senza registrarti: metti i tuoi articoli nel carrello e procedi direttamnte con l'acquisto. Il nostro sistema semplice, sicuro e veloce ti accompagnerà in pochi passaggi a completare il tuo l'acquisto.

x
fb

La consegna della merce è Gratuita per ordini superiori a € 50,00 + I.V.A. in tutta Italia. Per ordini inferiori a € 50,00 + I.V.A. le spese di spedizione sono di € 5,00 + I.V.A. in tutta Italia.

x
fb

Per il trasporto ci affidiamo ai corrieri nazionali più importanti, i cui tempi medi di consegna sono i seguenti:
- Nord e Centro Italia 24 ore (1 giorno lavorativo).
- Sud Italia 2/3 giorni lavorativi.
- Isole 3/5 giorni lavorativi.

x

Home » Elettronica e Informatica » Pile, Batterie e Torce

Opinioni dei clienti

Pile, Batterie e Torce

Per gestire correttamente l’alimentazione di apparecchi e gadget che non funzionano con la corrente elettrica, trovate tante pile e batterie all’interno del nostro shop online.

La nostra gamma di batterie e pile per tutti gli usi

Non tutti gli apparecchi e gli strumenti di lavoro che avete in azienda per il loro funzionamento richiedono l’utilizzo di alimentatori collegati ad una presa della corrente elettrica, e in questo senso, spesso dovete provvedere ad alimentare questi dispositivi con una forma alternativa di alimentazione, assicurata nella maggior parte dall’uso delle pile elettriche, la cui diffusione sul mercato con il tempo è diventata sempre più notevole. Ovviamente per evitare l’insorgenza di problemi tecnici, o di dovervi comunque confrontare con disservizi e malfunzionamenti, è sempre importante acquistare dei prodotti energetici adeguati, caratterizzati da un buon equilibrio tra il costo e la qualità, in maniera tale da poter alimentare correttamente i vostri device, proprio perché problemi di questo tipo potrebbero incidere negativamente sulla vostra produttività. Anche nella scelta di questo materiale indispensabile per garantire il funzionamento delle vostre apparecchiature aziendali, non dovreste dimenticarvi di valutare attentamente la convenienza di un certo tipo di prodotto anziché l’altro: ci riferiamo, ovviamente, alla disponibilità delle pile ricaricabili quale alternativa a quelle invece non caricabili. Queste ultime, in effetti, finiscono per non rappresentare una soluzione ottimale soprattutto laddove vogliate trovare un buon compromesso tra la durata della vostra fonte energetica nel tempo, il costo e, soprattutto, anche il bilancio ecologico: l’uso di pile che una volta scariche devono essere smaltite in discarica, rappresenta sicuramente uno sciupio non indifferente di risorse, rendendo il vostro ufficio anche meno green. Qualora voleste ottimizzare il vostro modo in cui gestite l’alimentazione di apparecchi utili per il vostro lavoro, non potreste evidentemente fare a meno di considerare l’acquisto di batterie di buona qualità, possibilmente ricaricabili, proprio perché in questo modo riuscireste a lavorare ininterrottamente soprattutto laddove vi ritrovaste con un device privo della necessaria energia per funzionare. Certo bisogna pur sempre ricordare come in ogni caso l’uso di pile e batterie del tipo ricaricabile vi costringerebbe ad avere sempre a vostra disposizione anche l’accessorio indispensabile alla base del funzionamento corretto di questa fonte energetica, vale a dire un carica batterie da collegare alla corrente elettrica, in modo da lavorare ottimamente in azienda. Non volete ritrovarvi con delle torce inutilizzabili, soprattutto dal momento in cui le stesse vi fossero indispensabili per riuscire ad accedere correttamente in locali in cui non è presente una fonte di illuminazione, magari per svolgere qualche incarico di una certa rilevanza per i vostri clienti? Allora non perdete l’opportunità per acquistare questo materiale a prezzi concorrenziali: sul nostro shop online troverete un assortimento degno di nota.

Tutte le pile e le batterie ricaricabili per i vostri device

Ogni pila presenta delle caratteristiche molto differenti, che vanno al di là dello stesso formato, come per esempio il valore dei volt, il quale rappresenta indubbiamente il principale criterio di scelta e di acquisto, giacché alcuni apparecchi non possono proprio funzionare dal momento in cui venissero alimentati in maniera scorretta, magari con una quantità insufficiente di energia utile alla loro accensione ed al loro uso. Talvolta, però, tra gli utenti si crea una certa confusione dal momento in cui taluni si riferiscono a queste piccole fonti di energia come pile e altri come batterie affermando che entrambe sono la stessa cosa, sebbene ciò sia vero soltanto dal momento in cui le batterie siano di tipo primario e non secondario, in base alla classificazione abituale. A porre un’ulteriore questione durante la scelta dei prodotti, è ovviamente la natura delle pile e batterie che possono essere ricaricabili oppure no: le prime sono particolarmente apprezzabili qualora prevedeste di dover sostituire costantemente la fonte di energia del vostro device, in modo tale da ridurre anche i vostri costi. Acquistare una volta delle pile ricaricabili AA o AAA, potendo di conseguenza ricaricarle regolarmente senza doverle smaltire e procedere a comprarne delle altre nuove, è certamente uno tra i principali motivi per i quali convenga andare alla ricerca delle pile ricaricabili migliori disponibili sul mercato, in modo da lavorare ottimamente con le vostre macchine. In effetti, pure nel caso in cui la batteria ricaricabile del vostro piccolo orologio da tavolo dovesse scaricarsi, e voi vi ritrovaste con un oggetto che non indica correttamente l’ora attuale, vi accorgereste subito di quanto sia conveniente ricaricare una delle vostre batterie ricaricabili AA da 1.5 volt potendo andare a sostituire quella scarica, che a sua volta potrebbe essere nuovamente ricaricata ed usata in seguito con altri apparecchi. Anche in funzione della quantità di energia da offrire ai vostri apparecchi, dovreste preoccuparvi di acquistare sempre un prodotto adeguato: ad esempio, una delle migliori batterie ricaricabili in formato AA da 3200mah potrebbe supportarvi ottimamente nel caso in cui voleste alimentare un apparecchio elettronico a lungo tempo, senza dovervi preoccupare di ricaricare frequentemente la vostra pila. Vi state quindi domandando quale sia il miglior prodotto da acquistare per le vostre esigenze? Potreste preferire comprare delle batterie ricaricabili al litio, oppure, vi interesserebbe dare uno sguardo anche ad altri tipi di prodotti, potendo così scegliere le vostre pile ricaricabili da 1.5 volt in modo più consapevole, dopo aver valutato tante opzioni differenti? Non dimenticatevi neppure di controllare tutti gli aspetti tecnici delle vostre pile ricaricabili come ad esempio il tempo di ricarica delle stesse: queste differenze possono incidere notevolmente sulla vostra esperienza utente, permettendovi di lavorare senza particolari tipi di inconvenienti.

Un carica batterie adeguato alle vostre necessità

Come detto, una volta scelta la tipologia delle pile o batterie ricaricabili, è importante predisporre anche l’acquisto dell’accessorio indispensabile per poter usare a lungo questi prodotti: stiamo parlando ovviamente del caricabatterie, ciò che vi permette appunto di rinnovare continuamente la vita delle vostre batterie, indipendentemente dal tipo di fonte energetica tramite la quale funziona. Ad esempio, sul mercato è possibile trovare tanto un caricatore dotato di cavo usb – che quindi si può collegare anche direttamente al vostro computer, per il tramite di una porta di questo standard – come del resto quelli che presentano la classica spina da inserire nella presa di corrente, tipologia forse più comune per questo genere di accessorio. Al di là delle considerazioni circa la maggiore (o minore) comodità di un sistema in rapporto ad un altro, non dovrete mai dimenticarvi di dare subito uno sguardo a quelle che possono essere le caratteristiche delle batterie, soprattutto per quanto riguarda i valori espressi in ampere, fondamentali per scegliere anche il caricabatterie corretto. In effetti, un carica batteria da 120 ah – che è ideale soprattutto per garantire la ricarica della batteria di un veicolo – non può essere ovviamente impiegato per caricare delle batterie di uso comune, proprio perché le stesse sono concepite per fornire una quantità di energia nettamente inferiore, che non si potrebbe ricaricare con un apparecchio simile. Amperaggi di quel livello sono infatti tipici dei caricabatteria per l’auto di tipo portatile, proprio perché all’interno di un’automobile o di un motoveicolo è necessario predisporre una fonte energetica tale da consentire il corretto funzionamento del motorino di avviamento, nonché l’eventuale alimentazione di sistemi ed apparecchi elettronici quando il motore non è in funzione. A prescindere da ciò, però, il principio che regola il funzionamento di un carica batterie portatile è sempre il medesimo: una volta collegato ad una presa di corrente, infatti, il caricabatterie elettrico si preoccupa di fornire alle pile la giusta quantità di energia, che a loro volta andranno ad accumulare e rendere disponibile al successivo uso delle stesse da parte dell’utente. Avete bisogno di qualche particolare accessorio per garantire la corretta ricarica delle vostre pile? Vi serve invece un semplice carica batterie per l’iPhone o il Mac per l’auto, in modo tale da non rischiare di ritrovarvi con i vostri dispositivi scarichi proprio nel momento in cui poteste aver bisogno di loro per svolgere qualche compito particolarmente importante? Qualora poi vi ritrovaste a lavorare all’aperto, e aveste la possibilità di predisporre un angolo per lasciare il vostro materiale elettronico, potreste anche valutare la possibilità di comprare un caricabatterie solare: quest’ultimo, infatti, vi permetterebbe di beneficiare di una fonte di energia quasi sempre disponibile per mantenere funzionanti i vostri apparecchi.

La differenza tra le pile e le batterie

Se vi è già capitato di porvi delle domande circa i prodotti utilizzati per alimentare i vostri apparecchi in azienda, non dovreste sicuramente dimenticarvi di confrontare attentamente quelle che sono le specifiche tecniche relative al funzionamento delle pile e delle batterie, proprio perché l’adozione di termini differenti per descrivere questi prodotti non è certo frutto del caso. La pila elettrochimica, in effetti, si chiama in questo modo giacché presenta una serie di dischi posti in verticale, che permettono in questo modo di generare dell’energia utile per alimentare il vostro dispositivo, un principio di funzionamento che è identico nei diversi tipi di pile, indipendentemente dal tipo di formato delle stesse. Anche in questo mercato, ovviamente, i progressi tecnologici hanno comportato il lancio di prodotti sempre nuovi, a partire da batterie al piombo, passando per quelle al nichel, senza dimenticare nemmeno quelle con il litio o, infine, quelle che contengono il gel una caratteristica comune alle batterie un po’ più recenti, ed usate principalmente nel mondo dei veicoli. Mentre la batteria al litio è indissolubilmente legata al mondo dell’elettronica, giacché la maggior parte dei device di ultima generazione lanciati sul mercato vengono alimentati tramite delle batterie tipo lithium, il discorso è ben diverso in altri comparti, mentre negli ultimi anni sono allo studio le batterie o pile al grafene, che rappresenteranno un ulteriore passo in avanti. Insomma, sono sempre più remoti i tempi in cui per assicurare una buona fonte di energia, soprattutto nel comparto automotive, si puntava esclusivamente sulla batteria piombo-acido, la quale ha rappresentato anche una problematica ambientale non indifferente per quanto riguarda lo smaltimento dei prodotti esauriti, considerando la natura inquinante dei materiali usati. A prescindere dal voltaggio stesso – una batteria potrebbe essere da 6 o 9 volt, come del resto anche superiore – il principio di funzionamento della batteria prevede l’accumulo di energia che, poi, a sua volta viene messa a disposizione per garantire l’alimentazione dei vostri dispositivi, tenendo presente come l’assenza della carica rende inservibile questa fonte energetica. Dopo aver stabilito quindi la differenza esistente tra pile e batterie dal punto di vista della fisica, dovrete sempre ricordarvi di quali debbano essere le caratteristiche di cui tenere conto per acquistare i vostri prodotti: le dimensioni di una batteria tipo AAA sono sicuramente differenti rispetto a quelle di altri tipi di batterie, motivo per il quale non dovrete mai confondervi nella scelta. Non dimenticatevi nemmeno di valutare attentamente quelle che possono essere le differenze del voltaggio, giacché quest’ultimo è un valore essenziale per evitare di causare danni irreversibili alle vostre apparecchiature: un valore pari a 12v delle vostre batterie, non è ovviamente indicato per usare questi prodotti su macchinari che richiedono batterie di potenza inferiore.

I diversi tipi di accumulatori disponibili sul mercato

La diffusione sempre più ampia di dispositivi elettronici di diverse categorie, ha portato con sé ovviamente anche il lancio sul mercato di soluzioni all’avanguardia per l’alimentazione delle stesse macchine: per esempio, per un computer portatile Asus, oppure, per un cordless Sony, come del resto per uno smartphone di Samsung od Apple, i produttori predispongono sempre uno specifico accumulatore agli ioni di litio. Questa tipologia di fonte energetica, in effetti, si contraddistingue per offrire delle buone prestazioni, con un compromesso ideale per quanto riguarda la durata nel tempo, la capacità di fornire una quantità soddisfacente di energia, tale da permettere anche un’autonomia adeguata degli stessi apparecchi. Dopo aver abbandonato il piombo, il nichel e il cadmio per la produzione delle pile – giacché questi metalli sono stati considerati sempre meno rispettosi dell’ambiente e anche meno efficienti ed ideali – il mondo tecnologico ha deciso di puntare in maniera decisa sull’uso dell’accumulatore litio-polimero, ritenuto una sostituzione capace di offrire buoni risultati. L’adozione invece dell’accumulatore nichel-metallo idruro ha permesso di superare nettamente le performance offerte dall’accumulatore facente uso del cadmio, garantendo ad esempio una capacità superiore di circa 2 o 3 volte, a totale vantaggio quindi dell’autonomia dell’apparecchio e, quindi, dell’esperienza utente offerta. Dopo aver superato quindi la logica dell’alimentazione degli apparecchi per il tramite di un alimentatore elettrico, a favore di una maggiore libertà di azione e di uso dell’apparecchio, la disponibilità di accumulatori dotati di valori ottimali in termini di ampere-ora ha rinnovato in maniera irreversibile il mondo tecnologico, offrendo agli utenti nuove potenzialità.

Scegliere una torcia per il vostro ufficio

A proposito di mobilità e disponibilità di una fonte luminosa da usare in ambienti particolari, non possiamo ovviamente fare a meno di prendere in considerazione il prodotto più indispensabile laddove non sia disponibile un’illuminazione standard: stiamo parlando ovviamente della torcia elettrica, la quale è utilissima soprattutto laddove dobbiate lavorare fuori sede. Immaginatevi di dover fare qualche intervento tecnico in una cantina, oppure, in un magazzino dove le condizioni di illuminazione non permettono di vedere bene ciò che state facendo: in questo caso, senza avere a disposizione delle torce a led potenti, rischiereste di muovervi al buio, senza riuscire a fare il vostro dovere in tempi ragionevoli, o ancora, danneggiando magari qualcosa. Certo non è necessaria che andiate alla ricerca tra le torce a led del modello più potente del mondo, giacché ovviamente anche questa fonte luminosa dovrebbe essere commisurata a quelle che sono le vostre necessità, proprio perché portare con voi delle torce da stadio per illuminare un garage è forse una scelta non ottimale. Al contrario, qualora doveste esplorare un luogo particolarmente buio e insidioso, per raggiungere il luogo in cui operare, probabilmente potreste apprezzare l’uso di una delle migliori torce led militari, giacché quest’ultima potrebbe illuminare a giorno ogni cosa presente nel luogo in cui state operando, evitandovi incidenti o altri problemi. Avete già preso in considerazione l’acquisto di alcuni prodotti particolari per riuscire a lavorare in condizioni ideali in ogni momento, come per esempio delle torce a led professionali ricaricabili, perfette soprattutto per evitare che dobbiate sostituire costantemente le pile esaurite, un inconveniente fastidioso e peraltro anche costoso? Prendete in considerazione la possibilità di comprare la migliore torcia a led ricaricabile, la quale potrebbe diventare la vostra preziosa alleata di ogni trasferta in location non abituali: potrete ricaricarla ogni qual volta vi possa servire e, soprattutto, non dovrete nemmeno smaltire le batterie esaurite, un aspetto da non sottovalutare soprattutto se voleste puntare in maniera decisa sulla sostenibilità.

Comprare tramite il web batterie, pile e torce

In un’era in cui dal display del vostro smartphone o tablet potete procedere all’acquisto di prodotti e servizi di ogni tipo, sprecare l’occasione di fare shopping online tramite i dispositivi mobili, anche qualora vi servisse un oggetto di piccole dimensioni, è davvero imperdonabile: grazie alla disponibilità di assortimenti molto vasti e diversificati, nonché di prezzi concorrenziali, il canale di vendita digitale è sempre più apprezzato. Anche per la vostra azienda, ovviamente, potreste approfittare delle offerte più convenienti presenti all’interno del nostro shop online, che oltre a permettervi di comprare delle batterie di buona qualità a prezzi concorrenziali, vi offre anche un servizio di consegna affidabile e puntuale tramite il nostro corriere convenzionato, per farvi perdere meno tempo possibile e aiutarvi ad avere a vostra disposizione quello che vi serve nel momento giusto. L’acquisto di un buon carica batterie, come del resto, di un pacchetto di pile di buona qualità da usare per alimentare un vostro dispositivo elettronico, è sempre più facile dal momento in cui possiate prendere nota delle effettive differenze esistenti tra un prodotto e l’altro, in un paio di clic o di gesti sul vostro display, a prescindere dal luogo in cui vi troviate, tanto in azienda quanto in viaggio. Un vantaggio come quello appena indicato, è davvero imprescindibile per tutti coloro i quali siano chiamati a supervisionare il funzionamento della propria attività imprenditoriale in ogni momento, e vogliano avere sempre a portata di mano la soluzione per i problemi, potendo contare sempre su un servizio professionale e di qualità, contraddistinto peraltro da prezzi concorrenziali. Pensate a quanto possa essere scocciante, e ovviamente pure controproducente da un punto di vista prettamente economico, dover abbandonare la vostra azienda, saltare sull’auto – oppure prendere la metropolitana – e dirigervi verso un negozio fisico, nella speranza di poter trovare il prodotto che vi serve per tornare ad essere operativi in ufficio. Certo, potreste delegare anche questo compito ad altre persone, ma in quest’ultimo caso, non avreste chiaramente il controllo su quanto venga svolto: un vostro collaboratore, infatti, potrebbe scegliere un prodotto sbagliato, oppure, posto di fronte alla necessità di individuare un sostituto a quanto non abbia trovato, potrebbe optare per un prodotto inadatto ai vostri bisogni, o ancora, fin troppo costoso. Potreste pensare, a questo proposito, che per quanto riguarda l’acquisto delle pile e delle batterie, questa problematica sia di poco conto, perché tutti questi prodotti si assomigliano e, quindi, non dovreste correre rischi particolari: in realtà, però, l’acquisto di un prodotto troppo potente, o viceversa, troppo limitato, potrebbe compromettere il funzionamento del vostro device, o ancora, offrirvi un’esperienza utente insoddisfacente. Che cosa potreste fare, in effetti, se un vostro apparecchio diagnostico non funzionasse proprio mentre venisse usato durante una trasferta da un cliente, o ancora, quale soluzione potreste adottare se si dovesse bruciare un dispositivo – a causa dell’uso di una batteria sbagliata – che non sia immediatamente sostituibile con qualcosa disponibile sul mercato? Ecco perché pure nella scelta delle pile ricaricabili da usare in ufficio dovreste sfruttare tutta la flessibilità del nostro e-commerce, Ufficio Discount, sempre online e a vostra disposizione, tanto da smartphone quanto da computer, per aiutarvi ad essere produttivi nel migliore dei modi. Avete qualche domanda particolare circa delle torce, giacché volete procurarvene un modello particolare? Non dovete far altro che contattare i nostri collaboratori del servizio clienti tramite telefono o chat online: sono sempre a vostra disposizione per rispondere alle vostre richieste, aiutandovi a comprare il prodotto che possa soddisfare nel migliore dei modi le vostre attese.

 

PAGAMENTI ACCETTATI

Carte di credito

Per maggiori informazioni clicca qui

CARTE ACCETTATE
(Evasione ordine immediata)

Per maggiori informazioni clicca qui

CARTE ACCETTATE CON PayPal
(Evasione ordine immediata)

Per maggiori informazioni clicca qui

PAGAMENTO IN CONTANTI TRAMITE RICEVITORIE Sisal e SisalPay
(Evasione ordine immediata)

Altri pagamenti

Per maggiori informazioni clicca qui

BONIFICO BANCARIO TRAMITE MyBank
(Evasione ordine immediata)

BONIFICO BANCARIO ORDINARIO
(Evasione ordine 24 ore)

BOLLETTINO POSTALE
(Evasione ordine 3 giorni)

Condizioni personalizzate di pagamento per:

Per maggiori informazioni clicca qui

⠂ Studi di commercialisti
⠂ Studi Notarili
⠂ Studi Legali
⠂ Comuni
⠂ Scuole
⠂ PA: Pubblica Amministrazione